Torneo Rugby Old “Rabaltame” - di Fabrizio G.
Scritto da Marco Roveda il 14 maggio 2016 12:17:09
Torneo Rugby Old "Rabaltame" - Treviso 7 Maggio 2016








Treviso, 7 maggio.

Non molto tempo fa, se entravi in un negozio di sport, era più facile uscire con un cavallo per giocare a polo che non con un paio di scarpe da rugby. Il rugby era uno sport praticato da pochi strani personaggi. Quasi tutti veneti. Ed è lì, nel vecchio Eldorado, dove anche il più piccolo paesino ha una squadra di rugby, che i Milo'ld si sono avventurati.
Al torneo partecipavano tre squadre; due formazioni dell'Old Ruggers di Treviso e gli Old Pagnacco dalla provincia di Udine.
In tutte e tre le partite ci siamo scontrati con compagini molto qualificate ed esperte. Quasi sempre siamo stati costretti in difesa e le poche volte che abbiamo avuto la palla abbiamo visto come era facile perderla se mancava il sostegno immediato. Continua...

Notizia estesa
Torneo Rugby Old "Rabaltame" - Treviso 7 Maggio 2016








Treviso, 7 maggio.

Non molto tempo fa, se entravi in un negozio di sport, era più facile uscire con un cavallo per giocare a polo che non con un paio di scarpe da rugby. Il rugby era uno sport praticato da pochi strani personaggi. Quasi tutti veneti. Ed è lì, nel vecchio Eldorado, dove anche il più piccolo paesino ha una squadra di rugby, che i Milo'ld si sono avventurati.
Al torneo partecipavano tre squadre; due formazioni dell'Old Ruggers di Treviso e gli Old Pagnacco dalla provincia di Udine.
In tutte e tre le partite ci siamo scontrati con compagini molto qualificate ed esperte. Quasi sempre siamo stati costretti in difesa e le poche volte che abbiamo avuto la palla abbiamo visto come era facile perderla se mancava il sostegno immediato.
Per motivi misteriosi, abbiamo giocato meglio nei secondi tempi. Forse ci mettiamo un po' ad entrare in partita oppure paghiamo l'inesperienza e ci occorre più tempo per sistemarci in campo.
Sintomatica una meta subita originata da un calcio da metà campo: il Prez sbaglia la presa al volo, arriva un avversario, raccoglie e segna. Intervistato a fine partita il Prez giustificava l'errore con un'improvvisa crisi depressiva: era il più vecchio in campo, come gentilmente un compagno di squadra gli ha fatto notare. E questo passi. Ma era anche un medico. Già un po' peggio. E anche un rianimatore. Può bastare, grazie. Se poi si aggiunge che, già nella scorsa partita, il Prez era addirittura scomparso dalla foto della squadra...
Una curiosità: quando giocano i Milo'ld non piove mai. Non riesco a ricordarmi una partita con il suo necessario contorno di fango come da iconografia classica.
E anche questa volta c'era un caldo da porco con i serpentelli in chiaro affanno nelle loro bellissime e tecnologicissime nuove maglie da gioco. Super resistenti, indeformabili, ma, in quanto a traspirazione, ricordavano gli spigati siberiani di fantozziana memoria.
Per il resto si è visto il solito massimo impegno e tutti hanno fatto la loro parte. Ottima l'organizzazione del terzo tempo dove si sono potute gustare varie prelibatezze di ottima fattura. A molti hanno quasi ricordato gli squisiti panini, innaffiati da ottima birra, che si possono gustare in un caratteristico localino situato in Borgo a Pavia: Il Miccone.
Un grazie particolare a Luca Ciripicchi che si è prodigato nella riuscita dell'evento.

Partite e risultati:
Old Ruggers-Milo'ld 3-0
Old Ruggers2-Milo'ld 2-0
Old Pagnacco-Milo'ld 1-0

Elenco giocatori:
Allenatore in contumacia: Alberto Broli

Ugo Bianchi (cap)
Marco Roveda
Paolo Fumagalli
Fabrizio Gavioli
Massimo Marengo (Old Alessandria)
Lorenzo Sada
Ciro Ciardullo
Francesco Morra
Pietro Trivi
Claudio Zamboni (ex del Cus Pavia emigrato in Veneto)
Fernando Misevich
Vincenzo Gagliardi
Jorge Centurion
Francesco Piergrossi
Luca Ciripicchi
Roberto Marchesi
Alessandro Amatì
Daniele Spada
Daniele Fulgenzi (cap e vice allenatore)